Modello di piano di tiro Excel da scaricare [2023].

Girare un film è un compito molto complicato e difficile, ma può portarvi a raggiungere risultati affascinanti, riuscendo a raccontare la storia e le emozioni che volete trasmettere al vostro pubblico.

È quindi molto importante avere tutto sotto controllo e organizzato nei dettagli, tenendo conto di ogni scena, di ogni inquadratura, di ogni ripresa, di ogni attore, del luogo in cui si svolge l’azione e con quali inquadrature…

Per questo motivo abbiamo creato un modello Excel scaricabile del vostro piano di ripresa per adattarlo alle vostre esigenze e aiutarvi a ottenere i risultati desiderati.

Contenuto

Che cos’è un piano di tiro?

Un piano di ripresa è una tabella di marcia che deve essere seguita e completata come previsto per ottenere risultati di successo con il progetto in questione. Si tratta di un elenco che descrive in dettaglio ogni singola scena da girare, con tutti i dettagli e le osservazioni da prendere in considerazione per le riprese.

Nella stesura del piano di ripresa devono essere coinvolte tutte le persone coinvolte nel cortometraggio, dal team di produzione agli attori, che devono conoscere nel dettaglio ciò che verrà prodotto.

modello-piano-ripresa

Scarica il modello di piano di tiro in Excel

Come utilizzare il modello di piano di ripresa?

Come si può vedere nell’immagine, si tratta di un modello di ordine di ripresa molto semplice e facile da applicare, per cui non ci vorranno più di 20 minuti per organizzare l’intero piano di ripresa.

Detto questo, vediamo cosa dovete fare e come è strutturato (potete adattarlo ai vostri gusti e al vostro modo di lavorare, questo è solo un suggerimento).

Dettagli del progetto

Innanzitutto, quello che trovate è la parte superiore del modello, in modo che a colpo d’occhio possiate identificare il progetto in questione, poiché sono consapevole che potreste avere più di un progetto allo stesso tempo.

In questa sezione potete inserire il titolo del cortometraggio, l’indirizzo delle riprese, il produttore, la data, ecc. Potete aggiungere tutti i dettagli di cui avete bisogno, senza problemi.

Descrizione del piano di tiro

A questo punto si entra nel dettaglio di ogni inquadratura e scena, dove è possibile aggiungere tutti i punti e le specifiche necessarie.

Tempo

Qui possiamo specificare l’ora in cui la scena deve essere ripresa. Questo è molto importante per la luce naturale che si vuole portare nelle riprese.

Esempio: se si desidera una ripresa del tramonto, si dovrà programmare la ripresa intorno alle 20:30.

Scena

In questa sezione è possibile dettagliare di quale scena si tratta, poiché a causa della luce, o per sfruttare la stessa location, è possibile registrare diverse scene che non sono correlate nel risultato finale, ma per risparmiare tempo e risorse, è possibile sfruttarle per registrarle in fila.

Interno o esterno

Qui si specifica se la scena è in interni o in esterni, perché è importante sapere, ad esempio, se sarà girata in un bar, in terrazza, in interni… Più tutto è dettagliato, più sarà chiaro e facile per tutti.

Luogo

In questa sezione è possibile inserire il luogo in cui si svolgerà la scena, per strada, in un ristorante, ecc.

Descrizione

Qui si descriverà nel dettaglio cosa accadrà nella scena, cosa si sta cercando, cosa si vuole trasmettere.

Personaggi e comparse

Ovviamente, come indica il nome, si chiariranno i personaggi principali e le comparse necessarie per realizzare la scena.

Osservazioni

In questa sezione abbiamo lasciato uno spazio per le note, dove potrete annotare e sottolineare tutto ciò che è importante tenere a mente durante le riprese.

Il tempo

Infine, è necessario dettagliare il tempo stimato di durata della scena, in modo da controllare la durata delle inquadrature valide in ogni scena.

Perché è necessario fare un piano di tiro

Preparare un piano di ripresa è sempre un’ottima idea. Perché può succedere, come accade in alcuni progetti che non utilizzano il modello di piano di ripresa, che le riprese vengano effettuate in modo improvvisato. Questo può comportare problemi nell’organizzazione delle riprese, scene mancanti, ecc.

Un buon piano di ripresa vi aiuta a ottimizzare le riprese, poiché, come sapete, i film o i cortometraggi non vengono girati in ordine cronologico, ma per scene. L’idea è quella di sfruttare al massimo il tempo in un certo luogo, o una certa fascia oraria per la stessa luce, ecc.

Array
5/5 - (1 voto)
Web | + posts

Salve, mi chiamo Ángel Novella Estellés.
Sono un ingegnere industriale meccanico, collegiale COIICV n. 7668.
Lavoro con Excel da più di 10 anni.
È arrivato il momento di condividere con tutti voi le mie conoscenze e i modelli che ho realizzato nel corso degli anni come professionista.

Deja un comentario